Palestina, Netanyahu: Non rinunceremo a nuovi insediamenti

Berlino (Germania), 6 dic. (LaPresse/AP) - Israele manterrà il piano di sviluppare nuovi insediamenti nell'ambito di un futuro accordo di pace. Lo ha detto il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, in visita a Berlino. "La maggior parte dei governi che ha esaminato queste proposte, tra cui gli stessi palestinesi, capisce che questi complessi residenziali faranno parte di Israele ai sensi di un accordo di pace politico finale", ha affermato Netanyahu dopo aver incontrato la cancelliera tedesca Angela Merkel. Ieri è stato presentato ufficialmente il progetto per la costruzione di tremila nuove unità abitative nell'area E1, che isolerebbero Gerusalemme dalla Cisgiordania. I palestinesi sostengono che il progetto renderebbe impossibile la creazione di uno Stato in Cisgiordania e il piano è stato criticato da molti Paesi europei.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata