Pakistan, uccisi 11 turisti stranieri in campo base Nanga Parbat

Islamabad (Pakistan), 23 giu. (LaPresse/AP) - Undici turisti stranieri sono stati uccisi da uomini armati nel campo base della montagna di Nanga Parbat, nel nord del Pakistan. Lo ha reso noto la polizia. I turisti erano provenienti da Russia, Cina e Ucraina. Non è ancora chiaro se avessero in programma di scalare la montagna o se stessero solo visitando il campo base, che si trova nella regione Gilgit-Baltistan del Pakistan. Il capo della polizia locale Barkat Ali ha dichiarato di aver appreso dell'attacco quando la guida locale dei turisti ha chiamato la polizia. Nessuno ha finora rivendicato l'assalto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata