Pakistan, talebani e governo hanno raggiunto cessate il fuoco

Peshawar (Pakistan), 22 nov. (LaPresse/AP) - I talebani pakistani hanno dichiarato un cessate il fuoco con il governo di Islamabad a sostegno dei colloqui di pace. Lo ha annunciato un comandante talebano, secondo cui il movimento ha interrotto i suoi attacchi in tutto il Paese per poter proseguire i colloqui appena avviati con il governo. Il comandante ha svelato ieri notte che il cessate il fuoco del gruppo era già attivo dal mese scorso. Il comandante ha parlato a patto di restare anonimo perché non è un portavoce ufficiale della rete di insorti. Tuttavia le sue parole aggiungono credibilità alle recenti voci secondo cui i talebani erano impegnati in colloqui di pace con emissari di Islamabad. I talebani pakistani sono responsabili della maggior parte delle violenze del Paese. Si ritiene che il gruppo sia diviso al suo interno, ma molte fazioni sono ancora impegnate nella guerra allo Stato. Nello scorso mese, comunque, ci sono stati diversi attacchi di insorti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata