Pakistan, si schianta elicottero: morti ambasciatori Oslo e Manila

Islamabad (Pakistan), 8 mag. (LaPresse/Reuters) - Un elicottero militare si è schiantato in Pakistan, causando la morte di sei persone tra cui gli ambasciatori di Norvegia e Filippine. Lo ha fatto sapere l'esercito pakistano. Tra le vittime ci sono anche le mogli degli ambasciatori di Malesia e Indonesia, oltre a due piloti. Feriti i diplomatici di Polonia e Olanda. Al momento dell'incidente il primo ministro pakistano, Nawaz Sharif, era in viaggio su un altro elicottero verso la regione montagnosa di Gilgit, dove è avvenuto lo schianto. È tornato a Islamabad, ha fatto sapere il suo ufficio. Secondo i media, sul MI-17 si trovavano 11 stranieri e sei pakistani.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata