Pakistan, saliti a 191 morti in incendi fabbriche Karachi e Lahore

Karachi (Pakistan), 12 set. (LaPresse/AP) - E' salito a 191 morti il bilancio delle vittime degli incendi che si sono verificati in due fabbriche in Pakistan, a Karachi e Lahore. Lo riferiscono le autorità locali. Nella fabbrica di Karachi, che produce indumenti, sono morte 166 persone; nel rogo scoppiato nello stabilimento di Lahore invece, dove si producono scarpe, sono rimaste uccise 25 persone. Le vittime dell'incendio a Karachi sono morte perlopiù per soffocamento perché sono rimaste intrappolate nell'interrato e non sono riuscite a scappare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata