Pakistan potrebbe riaprire valico confine con Afghanistan a Nato

Islamabad (Pakistan), 7 feb. (LaPresse/AP) - Il Pakistan potrebbe riaprire il suo passaggio di confine con l'Afghanistan ai rifornimenti delle truppe Nato dopo aver negoziato un accordo con la coalizione internazionale. Lo fa sapere il ministro della Difesa di Islamabad Ahmad Mukhtar, spiegando che il governo dovrebbe però prima negoziare nuovi "termini e condizioni" con la Nato. Il Pakistan lo aveva chiuso due mesi fa, in seguito a un attacco condotto dai militari Usa che aveva provocato la morte di 24 soldati pakistani. Il ministro non ha diffuso ulteriori dettagli per ora, ma altri ufficiali pakistani sostengono che il governo potrebbe applicare tariffe aggiuntive alla Nato per l'utilizzo della strada che attraversa il Paese. Circa il 30% dei rifornimenti non letali destinati ai soldati Usa e della coalizione internazionale in Afghanistan passavano per il Pakistan prima che il passaggio di confine fosse chiuso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata