Pakistan, Musharraf libero su cauzione ma non può lasciare il Paese

Islamabad (Pakistan), 4 nov. (LaPresse/AP) - All'ex presidente del Pakistan Pervez Musharraf è stata concesso il rilascio su cauzione, decisione che porrà fine agli arresti domiciliari a cui era costretto da aprile. Lo rende noto l'avvocato difensore, Ilyas Saddiqi, specificando che la Corte ha concesso la cauzione per il caso del presunto coinvolgimento di Musharraf nella morte di un religioso radicale, ucciso in un attacco a una moschea estremista a Islamabad nel 2007. In precedenza l'ex presidente aveva ottenuto la cauzione nell'ambito di altri tre casi avviati nei suoi confronti e la decisione di oggi gli permetterà di uscire dalla propria casa alla periferia di Islamabad. L'avvocato ha precisato che per Musharraf è ancora in vigore il divieto di lasciare il Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata