Pakistan, Malala: Attacco a scuola Peshawar atto atroce e codardo

Londra (Regno Unito), 16 dic. (LaPresse/PA) - "Ho il cuore spezzato per questo atto di terrorismo insensato, compiuto a sangue freddo a Peshawar", e "condanno questi atti atroci e codardi, sostengo il governo e le forze armate del Pakistan i cui sforzi per affrontare questo evento orribile sono lodevoli". Così Malala Yousafzai, premio Nobel per la Pace, ha condannato l'attacco condotto dai talebani contro una scuola di Peshawar. La 17enne nel 2012 fu attaccata e ferita gravemente dai talebani. "Io, tra i milioni di persone in tutto il mondo, piango questi bambini, miei fratelli e sorelle. Ma non saremo mai sconfitti", ha dichiarato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata