Pakistan, kamikaze in santuario sufi: 72 morti. Isis rivendica
Le vittime potrebbero aumentare. Il premier ha condannato l'attacco

E' salito a 72 persone uccise il bilancio delle vittime dell'attentato suicida in un santuario sufi in Pakistan. Lo hanno fatto sapere fonti della polizia. L'attacco è avvenuto al santuario Lal Shahbaz Qalandar di Sehwan, nella provincia di Sindh. Il premier Nawaz Sharif ha condannato subito l'attacco. Lo Stato islamico ha rivendicato la responsabilità dell'attentato suicida in un tempo sufi del Pakistan. Lo ha riferito l'agenzia di stampa Amaq vicina al gruppo jihadista. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata