Pakistan, kamikaze contro caserma a Karachi: 3 morti e 20 feriti

Karachi (Pakistan), 8 nov. (LaPresse/AP) - Nuovo attentato dei talebani contro le forze paramilitari a Karachi, in Pakistan. Un kamikaze a bordo di una autobomba si è fatto esplodere contro una caserma dei Rangers, uccidendo almeno tre soldati e ferendone 20. Lo fa sapere la polizia, precisando che il camion carico di esplosivo si è schiantato contro i cancelli della struttura, più precisametne dove si trova l'edificio che ospita gli appartamenti dei soldati. I Rangers affiancano la polizia nel mantenimento della sicurezza della città, che conta 18 milioni di abitanti.

"Abbiamo punito i Rangers perché stanno lavorando contro di noi e non fanno nulla per servire l'islam", ha detto il portavoce talebano Ahsanullah Ahsan, rivendicando la responsabilità per l'attacco. La rivendicazione è stata fatta via telefono ad Associated Press da una località sconosciuta. I talebani notoriamente operano all'interno di Karachi e hanno già eseguito attacchi contro funzionari ed edifici della sicurezza in passato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata