Pakistan, kamikaze contro bus di pellegrini sciiti: 17 morti

Quetta (Pakistan), 30 dic. (LaPresse/AP) - Un attentatore suicida a bordo di una auto imbottita di esplosivi si è schiantato contro un pullman che trasportava pellegrini sciiti nel sudovest del Pakistan, causando la morte di 19 persone. Altre 25 persone sono rimaste ferite e alcune sono in condizioni critiche, ha fatto sapere l'ufficiale governativo Tufail Ahmed, precisando che l'attacco è avvenuto nel distretto Mastgung, nella provincia del Baluchistan. Il bus colpito dall'autobomba è stato completamente distrutto, mentre un altro pullman, anch'esso con a bordo fedeli sciiti, è rimasto danneggiato. Un testimone, con la condizione dell'anonimato, ha raccontato a Geo Tv che il pullman trasportava circa 40 persone ed era diretto in Iran, popolare destinazione turistica per i musulmani sciiti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata