Pakistan, ex presidente Musharraf sfugge ad attentato a Islamabad

Islamabad (Pakistan), 3 apr. (LaPresse/AP) - Una bomba è esplosa a Islamabad nei pressi del convoglio su cui viaggiava l'ex presidente del Pakistan, Pervez Musharraf, e non ci sono feriti. Lo riferisce la polizia pakistana.

La portavoce di Musharraf, Aasia Ishaq, ha dichiarato che l'ex presidente sta bene e ha raggiunto la sua abitazione senza problemi. La bomba è esplosa nella tarda serata di giovedì ora locale mentre Musharraf veniva trasferito dall'ospedale militare di Rawalmpindi in cui era ricoverato alla sua casa di Islamabad, ha riferito l'ufficiale di polizia Mohammad Hayat. Il convoglio, ha proseguito, aveva appena superato un ponte che immette nella capitale quando l'ordigno è esploso. Per il momento l'attacco non è stato rivendicato ma, quando l'anno scorso Musharraf è rientrato in Pakistan, i talebani annunciarono che lo avrebbero ucciso. Mentre era presidente, dal 1999 al 2008, Musharraf è scampato a numerosi attentati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata