Pakistan, esplosione in un santuario: almeno 35 morti
Secondo le prime indagini si tratterrebbe di un attacco suicida

Sale ad almeno 35 il numero delle persone uccise in un'esplosione nel santuario sufi Shah Noorani nella provincia del Baluchistan, in Pakistan. Lo hanno fatto sapere fonti ufficiali locali, sottolineando che il numero delle vittime sembra destinato a salire.  Secondo le prime indagini si tratterebbe di un attentato suicida: l'esplosione si è verificata mentre centinaia di fedeli erano all'interno dell'edificio. "Ogni giorno intorno al tramonto c'è un 'dhamaal' (danza rituale, ndr) laggiù, cui partecipano molte persone", ha spiegato il custode del santuario, Nawaz Ali. In Baluchistan si sono verificati alcuni tra i peggiori attacchi quest'anno, uno dei quali rivendicato da un movimento jihadista legato allo Stato islamico.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata