Pakistan, attivista 14enne Malala arrivata nel Regno Unito

Birmingham (Regno Unito), 15 ott. (LaPresse/AP) - L'attivista pakistana 14enne Malala Yousufzai è arrivata nel Regno Unito, dove sarà curata per le ferite subite in un attacco da parte di talebani la settima scorsa. La ragazza sarà ricoverata nell'ospedale Queen Elizabeth di Birmingham, centro specializzato nella cura dei soldati feriti in Afghanistan. I talebani hanno attaccato Malala per punirla per il suo attivismo a favore dell'istruzione delle bambine. La decisione di trasferire all'estero la ragazzina, rimasta ferita alla testa, è stata presa dai medici pakistani insieme alla famiglia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata