Pakistan, attentatore si fa esplodere durante raduno politico: 8 morti

Peshawar (Pakistan), 22 dic. (LaPresse/AP) - Un attentatore suicida si è fatto esplodere durante un raduno politico a Peshawar, capitale della provincia di Khyber Pakhtunkhwa, in Pakistan, uccidendo otto persone e ferendone venti. Lo rende noto l'ufficiale di polizia Arfan Khan. Il raduno era stato organizzato dal Partito nazionale Awami, i cui membri in passato sono già stati più volte obiettivo dei talebani. Tra i feriti risulta anche Bashir Balour, ministro del Gabinetto provinciale del partito Awami.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata