Pakistan, attacco talebano a università: 19 morti e 50 feriti
I talebani pachistani hanno rivendicato l'assalto di questa mattina

 È salito a 19 morti il bilancio delle vittime dell'assalto armato alla Bacha Khan University di Charsadda nel nord-ovest del Pakistan. L'esercito pakistano è riuscito a porre fine all'attacco uccidendo anche gli ultimi aggressori rintanati all'interno del campus. Un funzionario della sicurezza ha fatto sapere che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare fino a 40 morti, perchè i militari stanno liberando aula per aula scoprendo i cadaveri. Un portavoce dei soccorritori, Bilal Ahmad Faizi, ha precisato che al momento sono stati recuperati 19 corpi tra cui studenti, guardie, poliziotti e almeno un insegnante. Oltre 50 i feriti.


FUOCO NELLE AULE.Pakistan, attacco talebano a università: 19 morti e 50 feriti Gli assalitori hanno aperto il fuoco su studenti e professori nelle aule o negli ostelli che li ospitano. Tra i primi morti un professore di chimica. Quattro degli uomini armati sono stati uccisi dalle forze di sicurezza, ha detto a Reuters Saeed Wazir, vice ispettore generale.

TALEBANI RIVENDICANO. I talebani pachistani hanno rivendicato l'assalto di questa mattina alla Bacha Khan University di Charsadda nel nord-ovest del Pakistan. Lo riportano i media locali secondo cui Umar Mansoor, comandante del principale gruppo di talebani pachistani che fa riferimento al Tehrek-e-Taliban Pakistan (TTP), ha rivendicato l'attacco condotto da quattro uomini armati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata