Pakistan, attacco a due basi aeree nel sud-est: uccisi 10 miliziani

Quetta (Pakistan), 15 ago. (LaPresse/AP) - Le forze di sicurezza pakistane hanno sventato un attacco a due basi aeree a Quetta, la capitale della provincia sud orientale del Baluchistan, uccidendo almeno 10 miliziani. Il capo della polizia Muhammad Amlish fa sapere che nel respingere l'assalto sono rimasti feriti sette poliziotti. Gli aggressori hanno utilizzato fucili e bombe a mano mentre cercavano di entrare nelle basi di Smungli e Khalid, che si trovano in un vasto complesso vicino all'aeroporto cittadino. Dai primi rapporti della polizia sembrava fossero stati uccisi solo due dei miliziani. L'attacco non è ancora stato rivendicato. L'operazione dei militanti antigovernativi è avvenuta nel giorno della commemorazione del 68esimo anniversario dell'indipendenza, in cui marce di protesta sono state organizzate nella capitale Islamabad.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata