Pakistan, attacco a campo esercito nell'est: uccisi 7 soldati e agente

Islamabad (Pakistan), 9 lug. (LaPresse/AP) - Un gruppo di uomini armati a bordo di automobili e motociclette ha attaccato un campo dell'esercito pakistano nell'est del Paese, uccidendo sette soldati e un poliziotto. Lo riferiscono ufficiali della sicurezza pakistani, precisando che l'attacco ha avuto luogo attorno alle 5.20 di questa mattina (le 2.20 in Italia) nella città di Gujrat.

Nella zona hanno passato la notte centinaia di estremisti islamici diretti a Islambad, in una marcia organizzata dal gruppo islamico Difah-e-Pakistan, per protestare contro la riapertura di varchi al confine con l'Afghanistan per i convogli della Nato. Non è chiaro se gli assalitori, circa sei, siano legati agli islamici. Il campo attaccato era stato allestito dall'esercito dopo che un elicottero si era schiantato nella zona: i soldati presenti nella struttura dovevano infatti effettuare delle ricerche nei rottami. Gli ufficiali hanno parlato a condizione di anonimato perché non autorizzati a diffondere la notizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata