Pakistan, 5 morti per duplice esplosione nel nordovest

Khar (Pakistan), 3 mag. (LaPresse/AP) - Cinque persone sono morte a Chamarkand, nel nordovest del Pakistan, all'esplosione di due bombe piazzate per colpire anziani leader tribali attivi nella lotta contro i talebani. Lo rende noto un funzionario locale, Tariq Khan, precisando che gli attacchi si sono verificati oggi nella regione tribale di Bajur. La prima deflagrazione è stata causata da un ordigno piazzato sul ciglio di una strada e saltato in aria al passaggio di due leader tribali, entrambi morti nell'attacco. La seconda esplosione, in cui hanno perso la vita due soldati paramilitari e un ufficiale di polizia, è avvenuta poco dopo, mentre le forze di sicurezza accorrevano sul luogo del primo attacco. Nessuna delle due esplosioni è stata ancora rivendicata, ma in passato i talebani hanno lanciato diversi attentati simili nell'area.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata