Pakistan, 3 vertebre fratturate per Imran Khan dopo caduta in comizio

Lahore (Pakistan), 8 mag. (LaPresse/AP) - Imran Khan, caduto ieri da un'altezza di sei metri durante un comizio a Lahore, ha tre vertebre e una costola fratturate ma si rimetterà completamente. Lo fa sapere il medico pakistano Faisal Sultan. Khan, ex stella del cricket e noto politico, si trovava con tre guardie del corpo su un palco improvvisato, sostenuto da un carrello elevatore. Nella caduta si è anche ferito alla testa e le immagini televisive hanno mostrato i sostenitori portarlo via, con il volto coperto di sangue. Sarà tenuto a letto per alcuni giorni, ha dichiarato il medico, in modo che possa essere sottoposto a ulteriori esami. Non è invece vero, come avevano riportato alcune notizie, che Khan abbia riportato anche fratture al cranio, ha aggiunto il medico. L'incidente escluderà il politico dalle ultime fasi della campagna elettorale in vista delle elezioni dell'11 maggio, in cui il suo partito Pakistan Tehreek-e-Insaf, Movimento del Pakistan per la giustizia, è tra i più forti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata