Pakistan, 100mila a Karachi per Khan, stella cricket scesa in politica

Karachi (Pakistan), 25 dic. (LaPresse/AP) - Oltre 100mila persone hanno manifestato oggi a Karachi a sostegno di Imran Khan, politico di opposizione e leggenda del cricket, che da tempo si batte contro la corruzione. "Vi prometto che creeremo un nuovo e rispettabile Pakistan", ha detto Khan alla folla che sventolava le bandiere verdi, rosse e bianche del suo partito.

Il 59enne è entrato in politica 15 anni fa fondando Pakistan Tehreek-e-Insaf, o Partito Movimento per la giustizia, ma ha lottato per trasformare la sua fama in voti. La svolta è arrivata a ottobre, quando l'ex sportivo ha raccolto oltre 100mila persone in una manifestazione a Lahore. Da allora Khan ha avvicinato molte diverse figure politiche di spicco al suo partito, come l'ex ministro degli Esteri Shah Mahmood Qureshi, e Javed Hashmi, membro chiave del principale partito di opposizione, la Lega musulmana pakistana Nawaz.

Le elezioni nazionali in Pakistan non si terranno fino al 2013, ma Khan e altri oppositori hanno chiesto che siano organizzate prima. La manifestazione di oggi è importante anche perché si è tenuta fuori dalla provincia del Punjab, di cui Lahore è la capitale e che rappresenta la principale base di sostegno per il politico. Karachi è infatti la capitale della provincia di Sindh. La leggenda del cricket è particolarmente popolare tra i giovani della classe media.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata