Paesi Bassi, uomo accoltella 3 persone in strada a L'Aia. Poi urla Allahu akbar
I feriti sono stati portati in ospedale. In un video dei media locali il momento dell'arresto: è stato colpito dalla polizia

Un uomo ha accoltellato tre passanti a L'Aia, nei Paesi Bassi, urlando varie volte 'Allahu akbar' nel momento in cui è stato arrestato dalla polizia che lo ha ferito a colpi d'arma da fuoco. Secondo i media locali, si tratta di una persona con problemi mentali, già nota alle autorità.

Secondo il racconto di testimoni, in una caffetteria l'uomo ha accoltellato una persona colpendola almeno cinque volte, poi è uscito e ha colpito altri due passanti, ferendoli anche al collo. L'assalitore è poi stato colpito dalla polizia, perché opponeva resistenza all'arresto e non voleva consegnare il coltello di cui era armato. I feriti sono stati portati in ospedale e la polizia sta conducendo verifiche nell'area.

Il giornale online Omroep West ha pubblicato un video in cui si vede un uomo scappare in strada ed essere raggiunto da vari agenti di polizia, uno dei quali in bicicletta e altri in auto e moto, i quali sparano più volte contro di lui. Almeno una volta l'assalitore riesce a rialzarsi e urla.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata