Ottavi di Champion's, la Roma pesca lo Shaktar Donetsk
Sarà lo Shakhtar Donetsk la prossima avversaria della Roma negli ottavi di finale di Champion's League. L'urna di Nyon ha infatti estratto la squadra ucraina allenata dal portoghese Paulo Fonseca. Gli ucraini sono stati la sorpresa del gruppo F, dove hanno eliminato il Napoli e si sono piazzatai alle spalle del Manchester City. La Roma giocherà la prima gara in trasferta il 13-14 febbraio o il 20-21 febbraio al Metalist Stadium mentre il ritorno sarà in casa, all'Olimpico il 6-7 o il 13-14 marzo. Sono quattro i precedenti della Roma contro gli ucraini. La prima occasione risale alla stagione 2006-2007, quando i giallorossi li affrontarono nel girone. All'andata fu 1-0 per lo Shakhtar mentre al ritorno si imposero i giallorossi di Spalletti per 4-0. L’ultimo precedente risale al 2010-11 quando la Roma venne eliminata proprio agli ottavi dagli ucraini a causa della doppia sconfitta 3-0 in trasferta e 3-2 all'Olimpico. Sul sorteggio si è espresso Francesco Totti: "Non bisogna sottovalutare lo Shakhtar perché è forte fisicamente e tecnicamente, soprattutto in casa giocano molto bene. Più si va avanti e più è difficile".