Ostaggi in un centro commerciale a Manila, il sequestratore si è arreso

Una trentina di persone prigioniere dell'ex guardia di sicurezza

Ha rilasciato le decine di ostaggi che aveva preso, ha deposto le armi e infine si è è arreso. Si è consegnato alla polizia dopo ore Archie Paray, la guardia di sicurezza che era stata recentemente licenziata e aveva aperto il fuoco nel V-Mall, centro commerciale di una zona elegante di Manila, nelle Filippine. L'uomo aveva con sé una pistola e quattro granate.