Orrore in Germania, trovati corpi di 8 bimbi in un appartamento nel nord della Baviera

Berlino (Germania), 13 nov. (LaPresse/EFE) - La polizia tedesca ha recuperato i corpi di otto bambini in un appartamento di Wallenfels, nel nord della Baviera. Lo hanno annunciato fonti investigative. La scoperta di sette corpi è avvenuta nel pomeriggio ieri, dopo che una equipe medica è entrata nella casa. Un altro cadavere di bambino, l'ottavo, è stato trovato oggi. Lo hanno fatto sapere le forze dell'ordine tedesche, secondo quanto riferiscono i media del Paese, che, tra l'altro, sostengono che alcuni degli otto bimbi siano neonati. I corpi sono stati trovati nell'appartamento di una 45enne. Non è noto se la donna sia considerata una sospettata, mentre sono in corso verifiche sul fatto che possa essere la madre dei bambini.

La procura e la polizia di Coburgo, che stanno seguendo le indagini, hanno riferito che i corpi sono stati ritrovati in pessime condizioni e che al momento stanno proseguendo i controlli nell'abitazione per escludere l'esistenza di altri corpi. L'autopsia è programmata per oggi pomeriggio anche se gli inquirenti ritengono che fino all'inizio della prossima settimana non sarà possibile determinare la causa delle morti e il sesso dei bambini.


Secondo le informazioni fornite dalla polizia, un team medico ha ricevuto una chiamata anonima che li avvisava dell'esistenza di vittime all'interno di un appartamento di Wallenfels, cittadina di 2.800 abitanti, l'abitazione della donna di 45 anni, probabilmente la madre dei bambini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata