Oppositori regime siriano in piazza durante summit Lega araba al Cairo

Il Cairo (Egitto), 16 ott. (LaPresse/AP) - Durante l'incontro odierno della Lega araba al Cairo, per decidere su un'eventuale sospensione della Siria in seguito alle violente repressioni, circa 2mila manifestanti anti-Assad si sono radunati fuori dalla sede dell'organismo in piazza Tharir. La folla gridava slogan come: "Bashar, figlio di un cane, vattene!". L'opposizione riunita nel Consiglio nazionale siriano ha chiesto alla Lega araba di sospendere la Siria "fino alla nascita di un nuovo regime" e di riconoscere lo stesso Consiglio come "unico rappresentante legittimo del popolo siriano". Ancora incerta la decisione della Lega, anche per le forti divisioni tra i suoi 22 membri. I ministri degli Esteri arabi si sono incontrati per un confronto di tre ore a porte chiuse senza la presenza dei rappresentanti siriani. Quindi hanno fatto una pausa e si sono riuniti nuovamente alla presenza dei diplomatici di Damasco fino a tarda sera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata