Onu, l'orto urbano dei dipendenti ai piedi del Palazzo di vetro

New York (New York, Usa), 1 ott. (LaPresse) - Pomodori, peperoni, zucchine, bieta, menta. Sono alcune delle verdure coltivate ai piedi del Palazzo di Vetro: il fenomeno dell'orto urbano ha conquistato anche l'Onu.

La piccola superficie di terreno, disposta in diverse aree da qualche metro quadro ciascuna, è stata inaugurata a luglio. A occuparsene sono alcuni dipendenti delle Nazioni unite col pollice verde. Si tratta del primo progetto di questo genere all'Onu, nato sulla base di una iniziativa volontaria.

Le cose, come si conviene alle Nazioni unite, però, saranno in grande stile. Accanto all'orto sorgeranno un chiosco con le sedie e una aiuola di fiori per attirare gli insetti impollinatori. Immancabili poi gli alberi da frutta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata