Onu a Italia: "Fermate il decreto sicurezza bis"

Con una lettera di undici pagine, l'Onu chiede all'Italia di ritirare le direttive del Viminale sul salvataggio in mare e di interrompere immediatamente l'iter di approvazione del decreto sicurezza bis, che Matteo Salvini potrebbe portare già nel Consiglio dei ministri di domani. "Mette a rischio i diritti umani dei migranti", scrive l'Alto Commissariato per i Diritti umani delle Nazioni Unite alla Farnesina che assicura: "la lettera riceverà l dovuta atteznione da parte del governo". Dal Viminale la pronta risposta: "Pensi al Venezuela, il decreto va approvato". Intanto La Sea Watch 3 con a bordo 47 migranti è a un miglio da Lampedusa ma non può attraccare. Il ministro Salvini ribadisce: "I porti italiani restano chiusi".