Ondata di caldo in India: 400 persone morte in 4 giorni

New Delhi (India), 24 mag. (LaPresse/Xinhua) - Circa 400 persone sono morte in quattro giorni in India per l'ondata di caldo che ha soffocato il Paese. "Duecento persone sono morte nel sud dello Stato di Andhra Pradesh, altre 200 nel vicino Telangana. Le vittime sono in gran parte persone senza casa e sono decedute per colpi di calore", ha spiegato una fonte ufficiale. Il caldo ha travolto anche altre zone del Paese, tra cui la capitale New Delhi che ha toccato i 45 gradi. Il caldo, secondo le previsioni meteo, non si placherà per giorni a causa dell'ondata di aria calda in Pakistan, dove le temperature toccano i 50 gradi. Le autorità sanitarie hanno invitato gli indiani a non uscire durante le ore più calde e a bere molta acqua prima di uscire.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata