Oman, solo una donna eletta nel consiglio consultivo

Muscat (Oman), 16 ott. (LaPresse/AP) - Solo una donna è stata eletta nel voto di ieri per il consiglio consultivo dell'Oman, noto come Shura, nonostante un maggior numero di candidati femminili rispetto alle scorse votazioni. Tra i 1.300 candidati per il consiglio c'erano 77 donne, ma solo una è stata eletta. Le elezioni per gli 84 membri della Shura erano il primo importante test dell'opinione pubblica dopo le proteste e gli scontri scoppiati nel Paese nei mesi scorsi. I manifestanti chiedevano nuovi posti di lavoro e maggior peso nella vita politica del Paese. Il sultano dell'Oman, Qaboos bin Said, ha promesso di dare più poteri alla Shura, creata nove anni fa, che finora ha avuto soltanto un ruolo consultivo. Non è tuttavia chiaro quali potrebbero essere le modifiche.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata