Oltre 60 morti per frane e allagamenti in Centroamerica

San Salvador (El Salvador), 16 ott. (LaPresse/AP) - Oltre 60 persone sono morte in seguito alle alluvioni e alle frane provocate da sei giorni di forti piogge in Centroamerica. Sono in corso evacuazioni dal fianco del vulcano San Salvador, dove centinaia di persone morirono nelle frane del 1982. Secondo il direttore della protezione civile di El Salvador, Jorge Melendez, nel Paese le vittime sono 24, per lo più sepolte dalle frane che hanno travolto le loro case. Il presidente del Guatemala ha dichiarato lo stato di emergenza per il Paese, dove le vittime sono 23. In Honduras le persone che hanno perso la vita sono almeno 9, mentre oltre 1.000 sono gli sfollati. Le piogge hanno colpito anche il Nicaragua, dove i morti sono almeno 5.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata