Oltre 13mila migranti da Austria a Germania da ieri

Vienna (Austria), 6 set. (LaPresse/EFE) - La società ferroviaria austriaca Öbb ha trasportato ieri dall'Austria in Germania 11mila migranti provenienti dall'Ungheria, mentre altri 2.200 sono in viaggio adesso, portando a oltre 13mila il totale di persone che hanno attraversato la frontiera tra Ungheria e Austria da ieri mattina. Lo riferisce una portavoce della compagnia all'agenzia di stampa austriaca APA. Da Budapest stamattina sono partiti diversi treni con qualche migliaio di rifugiati a bordo, destinati alla città ungherese di Hegyeshalom, al confine con l'Austria.

Le autorità austriache stanno gestendo non solo l'accoglienza di chi arriva, compresa l'assistenza sanitaria, ma anche lo smistamento dei migranti verso i diversi punti del Paese da cui possono proseguire il viaggio verso la Germania. La maggior parte dei migranti vengono trasportati dalla zona di frontiera di Nickelsdorf fino a Vienna, in treno o in autobus, mentre altri gruppi partono direttamente verso città come Salisburgo o Graz. Nonostante gli sforzi delle autorità, circa 700 rifugiati hanno dovuto passare la notte scorsa all'aperto, mentre altre centinaia - come riferisce l'emittente pubblica austriaca Orf - hanno dormito negli alloggi predisposti dall'Öbb nella stazione ovest di Vienna, la Westbahnhof.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata