Olimpiadi, Francia: "Non manderemo i nostri atleti a Pyeongchang se la situazione non sarà sicura"
La Francia minaccia di disertare i Giochi invernali di Pyeongchang, in Corea del Sud, se la situazione non sarà sicura per i loro atleti. A dirlo è la ministra dello Sport, l'ex schermidrice, Laura Flessel. "Non metteremo la nostra squadra in pericolo", le parole della Flessel. Le Olimpiadi sono in programma dal 9 al 25 febbraio 2018. Preoccupa l'escalation militare della Corea del Nord che minaccia una guerra nucleare.