Olanda, scoperto problema sicurezza in autopilota aerei di linea

Amsterdam (Olanda), 26 giu. (LaPresse/AP) - L'ufficio per la sicurezza olandese, che si occupa di indagare sui disastri e sulle potenziali catastrofi nel Paese, ha individuato un problema nei sistemi di pilota automatico di alcuni aerei di linea che mette a rischio il velivolo in caso di avvicinamento troppo ripido alla pista di atterraggio.

In un rapporto, l'agenzia afferma che il problema potrebbe indurre l'autopilota a fare alzare il muso dell'aereo al momento sbagliato mentre il velivolo si trova in fase di rapida discesa, problema che potrebbe causare uno stallo, cioè la perdita della capacità dell'aereo di mantenersi in aria. L'agenzia ha notificato il problema alle organizzazioni per la sicurezza aerea in tutto il mondo.

L'indagine che ha portato alla scoperta del problema è partita da un incidente avvenuto nel novembre 2013 all'aeroporto di Eindhoven. Nell'inchiesta sono stati esaminati altri quattro episodi simili in Europa e 19 negli Stati Uniti, in cui sono stati coinvolti vari tipi di aereo, linee aeree e aeroporti. Nessuno degli incidenti, ha precisato il portavoce dell'agenzia, Wim ven der Weegen, è risultato in uno schianto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata