Olanda, continua a sfaldarsi partito Wilders:si sfilano altri deputati

Amsterdam (Olanda), 22 mar. (LaPresse/AP) - Continua a sfaldarsi il Partito per la libertà di Geert Wilders in Olanda, da cui i membri continuano a sganciarsi dopo che il leader ha guidato i sostenitori al ritmo dello slogan "Di meno! Di meno!" riferendosi agli immigrati marocchini. Il fatto ha scatenato polemiche mercoledì e i procuratori, valutando se incriminare Wilders per incitazione all'odio, hanno dichiarato di essersi arresi nel cercare di contare quante denunce per discriminazione pesino già su di lui. Due deputati del partito xenofobo si sono dimessi oggi, facendo così salire il numero totale a sei da mercoledì. Tra essi anche il capo della delegazione al Parlamento europeo e due membri della fazione parlamentare olandese. Wilders ha indetto una conferenza stampa all'Aia per oggi. Intanto, ad Amsterdam circa 3mila persone si sono radunate in centro per una manifestazione contro le discriminazioni e il razzismo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata