Occupy Wall Street, ultimatum da sindaco Los Angeles: Via entro lunedì

Los Angeles (California, Usa), 26 nov. (LaPresse/AP) - Il sindaco di Los Angeles, Antonio Villaraigosa, ha lanciato un ultimatum ai manifestanti del movimento Occupy Wall Street della città: entro le 12.01 ora locale di lunedì dovranno lasciare l'accampamento che hanno montato sul prato davanti al municipio per motivi di sicurezza e di igiene pubblica. L'annuncio della scadenza è stato dato dal sindaco qualche ora fa durante una conferenza stampa congiunta con il capo della polizia, Charlie Beck. Villaraigosa ha detto di apprezzare la protesta e i suoi scopi, ma ha aggiunto che il campo di circa 485 tende non è sostenibile per la città e che il parco del Comune deve essere ripulito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata