Occupy Wall Street blocca ponte Brooklyn: 700 fermati

New York (New York, Usa), 2 ott. (LaPresse/AP) - Più di 700 dimostranti del gruppo Occupy Wall Street sono stati fermati ieri a New York, dopo aver bloccato il ponte di Brooklyn per varie ore durante la marcia contro l'avidità delle aziende e la diseguaglianza sociale. La maggior parte dei fermati ha ricevuto una citazione per condotta contraria all'ordine pubblico ed è stata rilasciata, ha spiegato la polizia. Questa ha anche detto di aver ordinato ai dimostranti sul ponte di restare sui marciapiede, ma loro si sono riversati nella carreggiata. Alcuni hanno detto invece di esservi stati spinti dagli stessi agenti o di non aver sentito alcun ordine da parte della polizia. Ieri manifestanti si sono riuniti anche ad Albuquerque, Boston e Los Angeles per esprimere solidarietà al movimento Occupy Wall Street. Di recente alcune star, tra cui Michael Moore e Susan Sarandon, hanno incoraggiato il gruppo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata