Occupy Wall Street, 75 arresti a Oakland in sgombero piazza municipio

Oakland (California, Usa), 25 ott. (LaPresse/AP) - La polizia di Oakland, in California, ha arrestato 75 manifestanti del movimento Occupy Wall Street durante lo sgombero effettuato di fronte al municipio della città. Nella zona erano state piantate decine di tende. La maggior parte degli arrestati è stata presa in custodia per il crimine minore di occupazione illegale, dopo lo sgombero avvenuto alle 5 del mattino locali, le 14 in Italia. La polizia ha usato gas lacrimogeni e proiettili formati da cuscinetti di sabbia per disperdere la folla, ma nessuno è rimasto ferito. Le immagini televisive mostrano i manifestanti mentre vengono ammanettati con fascette di plastica da elettricista e vengono portati via senza incidenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata