Obama: Voglio portare rapporto con Cina a nuovo livello

Pechino (Cina), 11 nov. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama vuole portare la relazione con la Cina a "un nuovo livello". Obama lo ha detto aprendo i due giorni di colloqui con il presidente cinese Xi Jinping nel complesso di Zhongnanhai, vicino alla Città proibita di Pechino. "Quando gli Stati Uniti e la Cina riescono a lavorare insieme efficacemente, l'intero mondo ne beneficia", ha detto Obama.

Il presidente Usa ha detto di sperare in colloqui produttivi e franchi come quelli che hanno avuto l'anno scorso nella residenza di Sunnylands in California, dove i due leader avevano l'obbiettivo di creare uno stretto legame personale. Xi, parlando attraverso un interprete, ha cercato di dipingere la loro relazione come qualcosa che può solo crescere nel tempo, descrivendolo con una metafora come un lago comincia con molte gocce d'acqua. Fasci di luce rossa e blu hanno illuminato Zhongnanhai.

Dopo che Obama è arrivato con il suo convoglio, Xi ha accolto il presidente Usa con una stretta di mano e lo ha guidato in una passeggiata su un ponte illuminato, spiegando la storia del luogo attraverso un interprete. Dopo l'incontro serale con Obama, con il segretario di Stato Usa John Kerry e l'ambasciatore Usa Max Baucus, Xi ha ospitato Obama per una cena privata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata