Obama: Pronti a evacuazioni per Isaac, possibili inondazioni

Washington (Usa), 28 ago. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha invitato i residenti che si trovano sul percorso della tempesta tropicale Isaac a tenersi pronti e ad "ascoltare le istruzioni", aggiungendo che potrebbero esserci evacuazioni. "Non è il momento di tentare la sorte", ha detto Obama, chiedendo ai cittadini di "prendere seriamente gli avvertimenti ufficiali". In una breve dichiarazione alla Casa Bianca, Obama ha affermato che "quella che stiamo per affrontare è una grande tempesta" che potrebbe provocare significative inondazioni e altri danni "come ha fatto nei Paesi precedentemente colpiti".

Isaac si è trasformato in uragano di categoria 1, con venti che soffiano a una velocità di 120 chilometri orari, e si sta avvicinando alla costa del Golfo del Messico. Si pensa che Isaac colpirà la zona sudorientale della Louisiana, possibilmente l'area di New Orleans, nella serata americana di oggi o nelle prime ore di domani. Secondo le previsioni, Isaac si intensificherà diventando un uragano di categoria 2 entro mercoledì con venti a circa 160 chilometri orari.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata