Obama: nuove sanzioni a Nord Corea dopo lancio di missili
Ieri il lancio di tre testate nel mar del Giappone

Il presidente americano, Barack Obama, ha detto di essere intenzionato a rafforzare le sanzioni contro la Corea del Nord dopo il nuovo lancio di missili balistici nel mar giapponese, precisando che Washington non è interessata a chiudere lo spazio per il dialogo con Pyongyang. Parlando durante un incontro in Laos con l'omologo sudcoreano, Park Geun-hye, Obama ha ribadito che il lancio di missili proprio quando i leader delle maggiori economie del G20 si incontravano in Cina, dimostra la minaccia portata avanti dalla Corea del Nord.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata