Obama incoronato uomo dell'anno 2012 dalla rivista Time

New York (New York, Usa), 19 dic. (LaPresse/AP) - È Barack Obama l'uomo dell'anno scelto per il 2012 dalla rivista americana Time, che dedica al presidente degli Stati Uniti la copertina del suo nuovo numero. "Siamo nel mezzo di cambiamenti storici, culturali e demografici e Obama è sia il simbolo, sia in qualche modo l'architetto di questa nuova America", ha detto il direttore di Time, Rick Stengel, spiegando a Nbc le ragioni della scelta.

Nella rosa dei candidati a personaggio dell'anno 2012 c'erano anche Malala Yousafzai, la ragazzina pakistana ferita dai talebani a causa del suo impegno per l'educazione delle bambine, il presidente egiziano Mohamed Morsi, il ceo di Apple Tim Cook e la fisica italiana Fabiola Giannati. Obama era stato incoronato uomo dell'anno anche nel 2008, quando fu eletto per la prima volta alla Casa Bianca.

La 'persona dell'anno' per il Time è quel personaggio o quella figura che ha influenzato più di ogni altra, in bene o in male, la cultura e i fatti nel corso dell'anno. L'anno scorso era stata scelta la figura del 'manifestante', in riferimento all'ondata di proteste in Medioriente, Europa e Stati Uniti. In passato sono stati incoronati il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke, Bono e l'ex presidente americano George W. Bush.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata