Obama in Afghanistan per visita a sorpresa

Kabul (Afghanistan), 1 mag. (LaPresse/AP) - Barack Obama è arrivato in Afghanistan per una visita a sorpresa. L'Air Force One del presidente è atterrato nella notte locale a Bagram, dove ha sede la principale base aerea Usa in territorio afghano. I giornalisti che hanno viaggiato sul volo di 13 ore hanno dovuto tenere segreto il viaggio fino a che Obama non è arrivato in sicurezza in elicottero fino a Kabul.

Durante la sua permanenza, il presidente americano firmerà con l'omologo afghano Hamid Karzai un accordo per consolidare il ruolo degli Usa nel Paese dopo il 2014. Dopo di che, alle 4 del mattino ora locale, quando a Washington saranno le 19.30 (l'1.30 della notte in Italia), Obama terrà un discorso sull'impegno americano nel Paese.

La visita arriva in un momento particolare, a un anno esatto dal raid delle forze speciali Usa che uccisero Osama bin Laden ad Abbottabad, in Pakistan. Da allora, i legami tra Usa e Afghanistan hanno conosciuto diversi momenti di tensione, come quelli seguiti al rogo di alcune copie del Corano da parte di militari americani, e la strage di 17 civili, tra cui molti bambini, attribuita a un soldato dell'esercito Usa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata