Obama è arrivato in Sudafrica: vedrà Zuma, incerta visita a Mandela

Centurion (Sudafrica), 28 giu. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, è atterrato in Sudafrica. Si tratta della seconda tappa del suo tour in Africa, dopo la tappa in Senegal. Nel pomeriggio Obama aveva detto che avrebbe valutato al suo arrivo la possibilità di fare visita a Nelson Mandela in ospedale. Oggi vedrà lo staff del consolato Usa a Johannesburg, mentre domani incontrerà il presidente sudafricano Jacob Zuma, con il quale dovrebbe tenere una conferenza stampa congiunta.

"Non ho bisogno di una 'photo opportunity' e l'ultima cosa che voglio è essere invadente in un momento in cui la famiglia è preoccupata per le condizioni di Nelson Mandela", ha detto Obama parlando con i giornalisti a bordo dell'Air Force One proveniente da Dakar. Il legame che unisce Obama a Mandela risale a molti anni fa: fu infatti al premio Nobel per la Pace che si ispirò un giovane Barack durante le proteste contro l'apartheid in un campus degli Stati Uniti. L'ex presidente sudafricano è in condizioni critiche. L'ultima tappa del viaggio di Obama, dopo il Sudafrica, sarà la Tanzania.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata