Obama con Christie in New Jersey: Siete più forti di uragano Sandy

Asbury Park (New Jersey, Usa), 28 mag. (LaPresse/AP) - "Siete più forti della tempesta. Dopo tutto quello che avete affrontato, dopo tutto quello che avete vissuto, Jersey Shore è di nuovo tornata negli affari". Lo ha detto il presidente Usa Barack Obama, intervenuto questa sera in una breve conferenza stampa con il governatore del New Jersey, Chris Christie, nella città di Asbury Park, situata nella zona colpita sette mesi fa dall'uragano Sandy.

Il presidente ha sottolineato che il suo messaggio ai residenti del New Jersey è rivolto anche alle vittime del tornado che si è abbattuto sull'Oklahoma lo scorso 20 maggio, provocando la morte di 24 persone e devastando il sobborgo di Moore. "Quando ci impegniamo a sostenervi, lo diciamo sul serio", ha affermato Obama, elogiando Christie per "lo straordinario lavoro compiuto" per la ricostruzione. Molto resta da fare, ha sottolineato il presidente, ma quando i lavori saranno completati Jersey Shore sarà migliore e più resistente di prima.

"Repubblicani, democratici, indipendenti: ci siamo uniti tutti perché il New Jersey è più importante e i nostri cittadini sono più importanti di qualsiasi forma della politica", ha dichiarato Christie. Circa quattromila persone si sono radunate per ascoltare le parole di Obama e del governatore repubblicano. I due hanno visitato anche la Point Pleasant Beach, dove metà della passeggiata sul mare era stata distrutta dalla super tempesta. Christie ha vinto un orsacchiotto di peluche mentre passeggiava e chiaccherava con Obama, come una coppia di vecchi amici. Il viaggio è stato per il presidente un'occasione per mettere in rilievo il lavoro dell'Agenzia federale per la gestione delle emergenze, elogiata per le sue iniziative.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata