Obama a premier Giappone dopo morte Kim: Impegno Usa verso alleati

Washington(Usa), 20 dic. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha parlato al telefono stanotte con il primo ministro del Giappone, Yoshihiko Noda, e i due hanno discusso della situazione nella penisola coreana a seguito della morte di Kim Jong Il. Lo rende noto la Casa Bianca, precisando che Obama ha sottolineato l'impegno di Washington nei confronti degli stretti alleati in Asia, compreso il Giappone. Il presidente Usa ha inoltre spiegato l'importanza che attribuisce al mantenimento della stabilità in Corea e nella regione. I due leader hanno concordato che Stati Uniti e Giappone monitoreranno con attenzione la situazione e si manterranno in contatto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata