Obama a Madrid: Abbiamo avuto una settimana difficile
Il presidente Usa rientrerà stasera. Ricorda la sua prima visita in Spagna: un un viaggio low cost

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama è arrivato nel palazzo reale di Madrid dove è stato accolto dal sovrano spagnolo Felipe. In un breve discorso, Obama ha ringraziato la Spagna per l'accoglienza. "Sono grato per la comprensione che mi è stata mostrata, abbiamo avuto una settimana difficile negli Stati Uniti, quindi il mio viaggio è stato abbreviato, ma è stato comunque importante per me venire qui per l'amicizia che unisce i nostri paesi". Il presidente ripartirà infatti stasera per Washington, saltando la tappa prevista a Siviglia. Erano 15 anni che un presidente statunitense non visitava la Spagna, per Obama dunque è la prima volta.
"Questa è la mia prima visita in Spagna come presidente, ma non la prima in assoluto: la prima volta che sono venuto a Madrid non ero sull'Air Force One, ero ancora a scuola e ho fatto un viaggio low cost, viaggiando a piedi. Mai avrei pensato di essere ricevuto da sua maestà: è un privilegio essere qui", ha ricordato. Obama ha poi invitato il sovrano alla Casa Bianca.
"Non solo abbiamo dei legami molto forti, siamo alleati e condividiamo valori e ideali - ha sottolineato - E' per questo motivo che noi ci troviamo a lavorare insieme non solo in relazioni bilaterali ma in ambito più ampio: per questo è importante per noi avere un rapporto forte con il governo e con il popolo spagnolo. E sono sicuro che i nostri legami saranno sempre più forti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata