Nuovo venerdì di protesta in Siria: 2 morti a Homs

Beirut (Libano), 4 nov. (LaPresse/AP) - Due persone sono state uccise nelle prime ore del mattino a Homs, in Siria, durante le proteste anti-governative. Lo rendono noto l'Osservatorio siriano per i diritti umani e i Comitati di coordinamento locali. Gli attivisti hanno convocato per oggi un nuovo venerdì di protesta per valutare l'impegno di Damasco a rispettare il piano della Lega araba volto a metter fine alle violenze e alla repressione dei dissidenti. Ieri, sempre secondo gli attivisti, almeno 18 persone sono state uccise a Homs dalle forze di sicurezza del regime. Un bilancio che sottolinea come il governo di Bashar Assad abbia violato l'accordo raggiunto mercoledì con la Lega araba.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata