Nuovo stupro di gruppo in India: 45enne uccisa vicino a Calcutta

Calcutta (India), 30 dic. (LaPresse) - Nuovo stupro di gruppo in India, ancora sconvolta per la violenza ai danni di una 23enne a Nuova Delhi, morta 13 giorni dopo l'aggressione a causa delle percosse subite. Questa volta è accaduto vicino a Calcutta e la vittima è una donna di 45 anni, violentata e uccisa, riporta l'emittente televisiva indiana Ndtv sul proprio sito web. Otto uomini ieri l'hanno avvicinata nella città di Barasat, mentre con il marito tornava a casa dal lavoro in una fornace. Il gruppo ha iniziato a molestarla e quando il marito ha tentato di fermarli lo ha picchiato, trascinando via la donna. L'uomo, ora ricoverato, è riuscito a liberarsi e a chiamare aiuto. La ricerca della 45enne, però, si è conclusa con il ritrovamento del corpo senza vita, seminudo. Il figlio della coppia ha raccontato, riporta Ndtv: "Aveva ferite alla testa. L'hanno stuprata in gruppo e poi uccisa. Mio padre ha identificato uno di loro e lo ha denunciato".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata