Nuovi scontri a Gaza: sette palestinesi morti
Resta alta la tensione a Gaza. Gli israeliani hanno sparato contro alcuni dimostranti palestinesi, uccidendo sette persone durante le proteste vicino a Khan Younis, lungo il confine della Striscia. Oltre mille i feriti, molti in gravi condizioni. Lo ha fatto sapere il ministero della Salute locale. Intanto oltre 20mila palestinesi sono stati respinti alla barriera mentre tentavano di infiltrarsi. La scorsa settimana 19 palestinesi sono stati uccisi durante le proteste per la Grande marcia del ritorno. Era dal 2014 che le violenze non raggiungevano un'intensità così alta